Ristrutturare o arredare una casa non è certo cosa facile dal punto di vista economico, soprattutto se si tiene conto del periodo di crisi che stiamo affrontando. Per venire incontro alle esigenze dei clienti, sono tantissime le aziende che propongono promozioni e offerte per gli infissi in PVC a Roma. Per quanto possa sembrare insolito, le finestre sono infatti uno dei principali elementi di arredo a cui pensare, sia per questioni estetiche che funzionali. Decidere la tipologia di infissi risulta quindi fondamentale, soprattutto se si tiene in considerazione la funzione isolante che questi svolgono nei confronti di caldo, freddo ed altre intemperie. Sotto questo aspetto, è importante fare subito una distinzione tra i serramenti in alluminio e quelli in PVC, contando che questi ultimi assicurano agli ambienti un ottimo isolamento termico e acustico, garantendo anche un risparmio notevole sui costi delle utenze.

richiedi preventivo prezzo infissi in pvc

Non stupisce quindi che la preoccupazione di costruttori e proprietari di casa sia proprio quella di riuscire ad acquistare un prodotto di alta qualità ad un prezzo incredibilmente conveniente. Abbiamo già detto che sono tantissime le offerte per infissi in PVC a Roma, ma come fare per riconoscere davvero quella più giusta? Anzitutto è importante che sappiate che il costo di questi serramenti viene generalmente calcolato al metro quadro piuttosto che al pezzo, con un prezzo che oscilla tendenzialmente tra i 125 ed i 250 €. Se si vuole risparmiare, conviene senza dubbio acquistare gli infissi direttamente da un fornitore piuttosto che da un rivenditore, evitando così di dover pagare cifre esorbitanti che comprendano anche tutte le spese dei passaggi intermediari che portano dal produttore al consumatore: potendo risparmiare sulla vendita diretta del prodotto al cliente, i fornitori hanno la possibilità di investire maggiormente sulla produzione stessa, il che si traduce spesso in materie prime di alta qualità, nonché in una lavorazione attenta e professionale.

Quello a cui dovete stare attenti, quando avete a che fare con aziende che promuovono offerte e promozioni sull’acquisto di infissi, è senza dubbio la qualità stessa del prodotto. Spesso infatti il costo è molto basso (e quasi irrisorio) proprio perché gli infissi sono di scarsissima qualità, il che si traduce non solo nella durata ridotta, ma anche nella richiesta di manutenzione costante. In questo senso, si finisce con lo spendere cifre esorbitanti anziché risparmiarne. Ed è proprio per questo motivo che risulta di fondamentale importanza saper scegliere con estrema cautela i giusti infissi per la propria abitazione.

Infissi in PVC o alluminio: quali sono i più convenienti?

Se davvero si deve stare attenti al risparmio, allora è fondamentale tenere in considerazione l’aspetto economico in qualunque scelta si faccia. La differenza tra infissi in PVC ed alluminio ha un peso notevole sotto questo punto di vista, il che significa che dovrete prestare molta attenzione al materiale che andrete a scegliere per arredare la vostra casa. Il polivinilcloruro sembra essere senza dubbio la soluzione più conveniente: al di là del costo inferiore rispetto all’alluminio, questo materiale assicura un migliore livello di isolamento dell’ambiente, permettendovi così di risparmiare anche sulla gestione finanziaria delle bollette di casa. Ma non è soltanto questo il pregio del PVC, soprattutto se si considera che è molto resistente alle intemperie, ha una lunga durata e assicura quindi un risparmio notevole anche sui costi di manutenzione. Se a questo si aggiungono le numerose offerte di infissi in PVC a Roma, va da sé che questa risulti la scelta migliore sotto un profilo prettamente economico, che non va però a discapito di quello qualitativo.

Che dire invece dell’alluminio? Impossibile negare che questo sia stato per molti anni il materiale prediletto per la realizzazione degli infissi, almeno fino a che l’arrivo del polivinilcloruro non ne ha messo in discussione il successo. Vero è che si tratta di un materiale lievemente più costoso, che assicura comunque ottime prestazioni, essendo caratterizzato da un’incredibile resistenza all’invecchiamento. C’è però da considerare che si tratta di un ottimo termoconduttore, per cui non in grado di assicurare un buon isolamento termico dell’ambiente, causando così non pochi problemi all’interno di un’abitazione o di un ufficio. Anche i costi di manutenzione sembrerebbero essere leggermente elevati, il che rende gli infissi in PVC una scelta più azzeccata dal punto di vista economico.

Nonostante il costo del singolo materiale o prodotto, quello che dovete considerare è senza dubbio la qualità degli infissi che state andando ad acquistare. Ricordate anche che, oltre alla spesa legata all’acquisto dei serramenti, dovrete anche tenere in considerazione il costo dell’installazione, spesso ad opera della stessa azienda che si occupa della vendita. In ogni caso, la soluzione migliore è quella di cogliere al volo offerte e promozioni, assicurandosi che si tratti di reali occasioni per risparmiare piuttosto che di situazioni che portano poi a spendere più soldi di quanto non si voglia fare.

Menu