Agevolazioni fiscali infissi

Scopriamo insieme in cosa consistono le agevolazioni fiscali infissi e come richiederle.

Se stai leggendo quest’articolo, molto probabilmente, è perché hai deciso di acquistare dei nuovi serramenti, hai sentito parlare delle agevolazioni fiscali infissi e vuoi saperne di più. Bene, sei nel posto giusto! Di seguito, infatti, cercheremo di spiegare in cosa consistono le agevolazioni fiscali serramenti e come richiedere il bonus.

Se, invece, hai già le idee molto chiare in materia e vuoi avere un preventivo dettagliato, ti invitiamo a contattarci cliccando su uno dei banner sottostanti.

Richiedi preventivi Agevolazioni fiscali infissi
Contattaci su Messenger
Contattaci su Whatsapp

Agevolazioni fiscali infissi – Cosa sono?

Le agevolazioni fiscali infissi sono un particolare tipo di detrazione fiscale, indirizzato a chi vuole sostituire gli infissi. La detrazione fiscale è “l’importo che il contribuente può sottrarre dall’imposta lorda”, ovvero l’importo che lo Stato ti “sconta” dalle tasse che devi pagare.

Le agevolazioni fiscali disponibili per chi vuole sostituire gli infissi (finestre, persiane o avvolgibili) sono due: il bonus ristrutturazione e l’Ecobonus. In entrambi i casi la detrazione fiscale è pari al 50% del costo sostenuto.

Agevolazioni fiscali infissi – Il bonus ristrutturazione

Il bonus ristrutturazione prevede la possibilità di ottenere, in fase di dichiarazione dei redditi, delle agevolazioni fiscali per i contribuenti che sostituiscono gli infissi di immobili residenziali. Sono esclusi, invece, gli interventi su immobili commerciali. Il bonus ristrutturazione permette di usufruire di una detrazione fiscale pari al 50% della spesa sostenuta (fino ad un massimo di 96mila euro), il cui importo verrà suddiviso in 10 rate annuali a partire dall’anno successivo a quello in cui è stata sostenuta la spesa.

Agevolazioni fiscali infissi – Il bonus ristrutturazione

L’ecobonus, invece, è valido sia per gli immobili residenziali che per quelli commerciali. Per avere diritto della detrazione fiscale (sempre del 50%), però, è necessario sostituire gli infissi del proprio immobile con nuovi infissi che consentano di migliorarne l’efficienza energetica. Tale miglioramento deve essere comprovato da apposita documentazione rilasciata da un tecnico specializzato, che dovrà attestare che il valore di trasmittanza termica delle nuove finestre è migliore rispetto a quello delle precedenti. In caso contrario, non si ha diritto ad alcuna agevolazione.

Agevolazioni serramenti – Quale scegliere?

Abbiamo visto che sia il bonus ristrutturazione che l’Ecobonus danno diritto ad una detrazione del 50% sulla dichiarazione dei redditi se si decide di sostituire gli infissi di un’abitazione. Quindi quale tipo di agevolazioni fiscali infissi conviene scegliere? Se desideri sostituire gli infissi dei tuoi locali commerciali, il dubbio non si pone in quanto l’unica soluzione possibile è l’Ecobonus. Dovrai quindi assicurarti di installare dei serramenti che migliorino l’efficienza energetica dei tuoi locali. Se, invece, vuoi sostituire i serramenti della tua abitazione, puoi scegliere tra l’una o l’altra alternativa, ricordando però, puoi usufruire dell’Ecobonus solo se l’intervento consenta un miglioramente dell’efficienza energetica, se così non fosse l’opzione migliore è data dal bonus ristrutturazione.

Agevolazioni fiscali infissi – La documentazione necessaria

Per ottenere le agevolazioni serramenti previste dall’Ecobonus e dal bonus ristrutturazione è necessario presentare, oltre alla documentazione che attesti l’esecuzione dei lavori e il pagamento (che deve essere effettuato a mezzo bonifico parlante), la relativa comunicazione all’ENEA, entro 90 giorni dalla fine dei lavori. Inoltre, per accedere alle agevolazioni per la sostituzione di infissi attraverso l’Ecobonus, è necessario anche il rilascio di un’attestazione da parte del tecnico che ha eseguito i lavori, in cui egli dichiara che il valore di trasmittanza delle vecchie finestre è superiore a quello delle nuove finestre, indicando i valori di partenza e quelli rilevati dopo l’intervento.

Agevolazioni serramenti – Affidati a dei professionisti

In ogni caso, la soluzione migliore è quella di affidarsi ad un’azienda esperta del settore, quale Isola PVC, che saprà consigliarti al meglio su come muoverti per richiedere le agevolazioni fiscali per sostituire gli infissi.

Inoltre, affidarsi ad Isola PVC permette di risparmiare senza rinunciare minimamente alla qualità. La nostra azienda, infatti, produce direttamente gli infissi che vende. Questo significa che puoi comprare direttamente alla fonte, saltando ogni tipo di intermediario, potendo così acquistare a prezzo di fabbrica serramenti realizzati con materiali di alta qualità.

Per avere informazioni in merito alle agevolazioni fiscali infissi è possibile contattare Isola PVC attraverso i nostri recapiti. Contattaci, senza problemi, anche per richiedere preventivi su misura. I nostri esperti ti forniranno la soluzione più adatta con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Provare per credere!

Richiedi preventivi Agevolazioni fiscali infissi
Contattaci su Messenger
Contattaci su Whatsapp

Menu